21 marzo 2016 - 1 maggio 2016 Orari: martedì-sabato 15.00-18.00 Per gruppi e scuole info: Email: csrepistoia@gmail.com tel. 3345091004  Polo Campolmi Via Puccetti 3, Prato a cura di Claudio Giorgetti
Video Installazione
gerardopaoletti.com
GERARDO PAOLETTI
© trailer
Condominio Italia
Installazione monumentale, immersiva, in cui novantadue ritratti dipinti sono inseriti su ambo i lati di un corridoio. Fra questi riconosciamo immediatamente quelli di Borsellino, Falcone, Caponnetto, Impastato, “vittime della ma a” per eccellenza. Una carrellata di immagini che procede serrata e che svela molteplici identità, anche dei fautori stessi delle stragi di ma a, quali Provenzano, Riina, Bagarella … I ritratti dei ma osi escono dalla bidimensionalità del quadro con una tecnica a rilievo per acquista- re volume, emergendo dallo sfondo, vengono presentati dall’artista insieme ai volti delle vittime al pubblico in un’opera unica, multimediale, che abita lo spazio sociale e diventa fulcro di interazione e di dialogo. La proiezione video su ciascun viso, insieme all’audio delle voci originali, concorrono ad animare i tratti somatici delle persone ra gurate, che da icone mute del contemporaneo di- ventano ora personaggi “vivi”, mediatici, che rievocano pensieri, in sequenza sincopata, uno dopo l’altro, a creare una nuova narrazione entro una dimensione corale e collettiva della drammatica vicenda di cui sono, nel bene e nel male, i protagonisti. Paoletti ha estrapolato dai discorsi pro- nunciati in occasioni diverse dalle vittime e dai ma osi, una serie di frasi ritenute rappresentative e ricostruito con esse un dialogo “globale” che restituisce con grande forza espressiva ed e cacia comunicativa il senso - “apocalittico” - della storia e della memoria. 
Catalogo
Legenda Installazione
Sedi espositive
Biblioteca delle Oblate - Firenze ◉
Museo del Tessuto - Prato 21 marzo 2016 ore 17.00 ◉
Chiostro di San Lorenzo - Pistoia ◉
☚ back